loading

Centri Semiresidenziali

Salute mentale
Centri Semiresidenziali

Collegno e Piossasco

Collegno e Piossasco

Il Centro Semiresidenziale è una struttura per la cura della salute mentale e la riabilitazione psicosociale, finalizzata a prevenire o ridurre l'incidenza del numero dei ricoveri ovvero i momenti di crisi acuta. Si caratterizza come un ambiente protetto e strutturato, un'area di mediazione fra il territorio ed il contesto di provenienza dell'utente (famiglia), un ampliamento degli spazi di vita, di relazione e di attivazione affettiva.
Le attività giornaliere dei Centri Semiresidenziali riguardano, in particolare, gruppi riabilitativi con valenza “artistica” (pittura, ceramica), “sportiva” (calcio, montagna),  “occupazionale” (falegnameria, cucina), di accoglimento a “bassa soglia” (cartapesta, disegno).  Un momento fondamentale nelle attività è quello dello spazio di confronto verbale (riunioni, assemblee, gruppi di discussione tematica) durante i quali il gruppo sperimenta la possibilità di elaborare i vissuti emersi durante le attività.

Operatori: Psicologo, Educatori, Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica, Tecnici di laboratorio
Clienti: i Centri Semiresidenziali sono frequentati da persone con patologie psichiatriche, di età compresa tra i 18 e i 65 anni

Obiettivi principali

  • sostegno nella gestione delle mansioni domestiche;
  • trasmissione o recupero di abilità e competenze e la possibilità di favorire processi di socializzazione e di acquisizione di modalità relazionali;
  • costruzione di obiettivi condivisi tra clienti e operatori;
  • sostegno psicologico ai familiari;
  • azioni volte al miglioramento della qualità della vita dei clienti che permettano loro di appropriarsi o riappropriarsi delle potenzialità necessarie a confrontarsi con il mondo esterno.