Il nostro sito usa i cookies.
Il sito contiene anche cookies di terze parti.
Per avere maggiori informazioni o limitarne l'uso clicca qui

DISABILITÀ
Un linguaggio diverso è una diversa visione della vita (Federico Fellini)
Home > Disabilità > Educativa territoriale

Educativa territoriale

Una delle idee centrali del nostro progetto pedagogico è rappresentata dalla necessità di rispettare l'originalità, l'unicità e la diversità del soggetto cui ci si rivolge: le differenze d'età, di ritmi di costruzione della propria personalità, di ambiente sociale, di cultura. La disabilità della persona come risorsa e non come limite per entrare in una dinamica di confronto, in modo che ciascuno possa essere messo nella condizione di manifestare i propri bisogni e di partecipare attivamente al processo della propria educazione.

“La persona disabile è un individuo. Con una propria identità. Con una propria connotazione. Con delle caratteristiche proprie. Lui ha sempre saputo non solo di essere portatore di una disabilità, ma anche di essere innanzitutto una persona. E' ora che lo impariamo anche noi.” (V.Piazza, Per chi suono la campanella?, 2002)