Il nostro sito usa i cookies.
Il sito contiene anche cookies di terze parti.
Per avere maggiori informazioni o limitarne l'uso clicca qui

DISABILITÀ
Un linguaggio diverso è una diversa visione della vita (Federico Fellini)
Home > Disabilità > Comunità alloggio

Comunità alloggio

Le comunit? sono strutture residenziali che ospitano persone di et? superiore ai 18 anni. Hanno caratteristiche assistenziali, organizzative e riabilitativo-terapeutiche, mirate al miglioramento della salute psichica e fisica dell'individuo.
Tale obiettivo viene perseguito attraverso un progetto di intervento clinico, educativo e assistenziale, mirato a supportare la persona.
Ove possibile, l'intervento ? volto a favorire una progressiva assunzione di responsabilit? rispetto a se', al proprio ambiente, alle relazioni, anche attraverso sinergie e collaborazioni con le altre strutture socio-sanitarie e le risorse presenti sul territorio.
Sono previste attivit? risocializzanti e riabilitative esterne (soggiorni estivi, gite, uscite) ed interne (gruppi e laboratori) atte a favorire lo sviluppo di abilit? personali e relazionali.

Operatori: Educatori, OSS, Consulenti Attività, Lavoratore Domestico, Addetto alla cucina, Infermieri, Fisioterapista, Logopedista. E’ prevista inoltre la figura del Consulente Sanitario.

Clienti: Persone adulte di entrambi i sessi, con pluridisabilità fisica e/o intellettivo-cognitiva

L'organizzazione della giornata
L’organizzazione della giornata intende favorire la presenza di un clima familiare che rispetti i tempi e i ritmi degli Ospiti, bilanciando l’esigenza della persona di disporre di tempo libero e di attività strutturate.

Le prime ore del mattino sono dedicate al risveglio, alla colazione ed alla cura dell’igiene personale, con orari e ritmi che tengono conto delle attività programmate, degli impegni giornalieri e della cura degli spazi della Comunità.
Durante la mattinata sono previste attività educative, riabilitative, risocializzanti. Tali attività sono elencate nella “Programmazione attività”, modulo sempre consultabile all’interno della Comunità.
Sono inoltre frequenti gli accompagnamenti a visite medico-specialistiche e gli adempimenti di carattere sanitario.
Il primo pomeriggio è generalmente dedicato al riposo, seguito dalle attività programmate e da eventuali uscite che mirano a soddisfare le richieste degli Ospiti.
Grande attenzione è dedicata alle fasi del pranzo e della cena che costituiscono occasione di socializzazione fra Ospiti ed Operatori.
Dopo i pasti si procede al riordino della Comunità con la collaborazione attiva degli Ospiti, nel rispetto delle capacità di ognuno e sempre in un’ottica di vita comunitaria e aiuto reciproco.
La sera è un momento generalmente non strutturato, durante il quale gli ospiti si relazionano, ascoltano musica, vedono programmi televisivi o partecipano ad attività di animazione. Sono previste anche periodiche uscite serali.